Sampdoria, Thorsby: “Qui sto benissimo. Sul mio impegno per l’ambiente…”

Il centrocampista della Sampdoria, Morten Thorsby, ha parlato ai microfoni di Sky Sport del suo rapporto con la città di Genova, della sua squadra e soprattutto del suo forte impegno per l’ambiente nel mondo del calcio. Ecco di seguito le parole dello stesso Thorsby riprese da CalcioNews24:

“La natura? Vivo qua sotto tutte queste montagne, sono fortunato perché posso andare da casa alla natura in 30 minuti. Ci sono tantissime cose che possiamo fare, insieme e con impegno facciamo le cose giuste. In Italia c’è anche Smalling che ha parlato tanto del cibo e Marchisio ha parlato di queste cose. Voi italiani siete un po’ indietro ma noi come calciatori abbiamo la responsabilità di influenzare le persone. Genova e la Sampdoria? Essere ambasciatore di Genova è bellissimo, qui sto benissimo ed ho una relazione speciale con le persone, i tifosi e con la Sampdoria. Non mi aspettavo l’incontro con il ministro dell’ambiente ma è stato bello parlare con lui. Nazionale? La mancata qualificazione della Norvegia all’Europeo è stata una delusione. Haaland è il giocatore più importante ma abbiamo tanti giovani che giocano in squadre e campionati importanti. All’Europeo tifo per l’Italia. Impegno? Giro in barca a vela da Camogli a Portofino. Essere ambientalista è per noi umani perché la natura sopravvive senza di noi ma non viceversa. Voglio avvicinare il mondo del calcio all’ambiente per ristabilire l’equilibrio con la natura e il calcio può fare di più”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: