Il procuratore parla a Radio Kiss Kiss

Manuel Locatelli è uno dei giocatori di maggiore qualità del Sassuolo, seconda forza del campionato di Serie A 2020-21 alle spalle del Milan capolista. Sul numero 73 neroverde si è espresso il suo procuratore Stefano Castelnovo ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Ecco le sue dichiarazioni (riproduzione: TMW):

“Col Napoli c’erano tante assenze, ma nonostante tutte queste assenze il Sassuolo è andato a Napoli a giocarsi la partita. Sono stati fatti degli errori sotto porta, ma sono stati bravi a sfruttare. Gattuso? È capitato proprio nel momento in cui non c’era il massimo momento di forma per Locatelli al Milan, i meriti più grandi devo darli a De Zerbi. Gattuso è stato una componente nella parte iniziale della carriera di Manuel, ma tutto si è sviluppato con De Zerbi. Anche quando il giocatore era al Milan non rendeva come sta rendendo adesso, De Zerbi ha sempre creduto che il giocatore fosse ma al tempo stesso che gli servisse un ambiente giusto, al Sassuolo ha avuto tempo per sviluppare le sue caratteristiche, ma al Milan non hai tempo e devi essere pronto. Interesse del Napoli? No, sinceramente col Napoli non abbiamo mai affrontato l’argomento”.