Il 20enne difensore francese è approdato a Gelsenkirchen a gennaio

L’esperienza del 20enne difensore francese Jean-Clair Todibo in Bundesliga con la maglia dello Schalke 04 non è stata certo all’altezza delle aspettative.

Il centrale di proprietà del Barcellona è approdato a Gelsenkirchen a gennaio con la formula del prestito, riuscendo ad accumulare solamente 7 presenze ufficiali sotto la guida di David Wagner.

Tuttavia, per via delle gravi conseguenze economiche dovute all’emergenza Coronavirus, lo Schalke 04 non è intenzionato a pagare il riscatto da 25 milioni di euro per il cartellino dello stesso Todibo.

Di conseguenza – a quanto apprendono i colleghi di ‘Kicker’ – la formazione tedesca vuole chiedere il prolungamento annuale del prestito di Todibo con scadenza fissata al 30 giugno 2021. 

Il Barcellona, dal canto proprio, non ha ancora dato una risposta definitiva, poiché Todibo potrebbe tornare in blaugrana per rinforzare la batteria di centrali difensivi oppure essere inserito nella trattativa con l’Inter per Lautaro Martinez (qui il nostro articolo del 19 marzo).