fbpx

Il manager parla dopo il 4-1 col Chelsea

La crisi dello Sheffield United sembra essere senza fine. Le Bleades sono sempre più fanalino di coda della Premier League 2020-21 con un solo punto a referto in 8 gare giocate e ben 7 sconfitte all’attivo, l’ultima delle quali ottenuta contro il Chelsea per 4-1 a Stamford Bridge. Ecco le parole post gara del manager Chris Wilder alla BBC:

“Penso che a volte le mie squadre siano ingenue. È un dato di fatto. Abbiamo concesso gol in modo ingenuo. Penso che dobbiamo guardare a noi stessi. Se si dà l’elemosina ai giocatori di livello mondiale, essi coglieranno le loro opportunità, cosa che hanno fatto. Non è una buona apertura allora, perché potrebbe portare a un qualsiasi punteggio. Dobbiamo colmare alcune lacune al momento e Max Lowe deve imparare a fare le cose nel modo più efficace e sono sicuro che lo farà. Qualsiasi squadra deve avere equilibrio nel possesso palla e la costanza nei passaggi. Noi non l’abbiamo avuta in questa stagione anche per gli infortuni e la condizione fisica. Devi avere tutto quello che ti serve. Bisogna avere giocatori che conoscono il sistema fino in fondo e che hanno quell’atteggiamento ad entrare in partita e purtroppo al momento non è così. Dobbiamo combattere. Nessuno ci regalerà niente. La nostra stagione non si deciderà su partite contro squadre come Man City, Liverpool e Chelsea. Sarà contro le squadre che ci stanno davanti ed è su questo che dobbiamo concentrarci. Non arriveremo qui con un atteggiamento disfattista, non mi piace esserlo e non possiamo permetterci di esserlo nelle prossime 10 partite”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: