Sheffield Utd-Crystal Palace | Hodgson: “Contento per la salvezza”

Sheffield Utd-Crystal Palace | Hodgson: “Contento per la salvezza”. Lo ha affermato il manager del Crystal Palace, Roy Hodgson, dopo la vittoria esterna per 2-0 a Bramall Lane contro lo Sheffield United, fanalino di coda della Premier League 2020-2021 e già retrocesso in Championship. Il coach delle Eagles, nel post partita, ha espresso la sua soddisfazione per aver conquistato matematicamente la salvezza e ha altresì elogiato la prova di Eberechi Eze, autore oggi di un gol e un assist. Ecco di seguito le parole dello stesso Hodgson (report completo su Football.London):

“Premier League safety? Yes, very pleased. Not really been worried about it. But you’re quite right, nice to get over that mark. Delighted today. Not a bad run for Palace – nine seasons in Premier League?  No, I agree entirely. Whatsmore, we’ve done it with a group of players who have been very faithful, very loyal to the club. An awful lot of players we’re grateful for, incredible effort. The club has wanted to invest more, help out, but we haven’t been able to do that. Let’s hope now that will come about and we’ll get a bit of a boost with new faces like we have done with Eberechi Eze. Eze outstanding? Yeah, very, very good. Difficult period, a bit of a baptism of fire with Chelsea, City, Leicester in a row. Not as easy to get on the ball and show skills. We know that’s the quality he possesses, we preach that we want to see it and we won’t criticise if he tries it and it doesn’t come off. He was bold with the ball, stayed on it, drove forward, and of course got his reward with an assist and a goal”.

” La salvezza in Premier League? Sì, sono molto contento. Non sono stato davvero preoccupato per questo. Ma è vero, è bello superare questo traguardo. Sono contento oggi. Non è un brutto periodo per il Palace – nove stagioni in Premier League?  No, sono completamente d’accordo. Inoltre, lo abbiamo fatto con un gruppo di giocatori che sono stati molto affidabili, molto affezionati al club. Un sacco di giocatori di cui siamo grati, uno sforzo incredibile. Il club ha voluto investire di più, aiutare, ma non siamo stati in grado di farlo. Speriamo che ora questo avvenga e che ci sia un po’ di spinta con volti nuovi come abbiamo fatto con Eberechi Eze. Eze eccezionale? Sì, molto, molto bene. Periodo difficile, un po’ un battesimo del fuoco con Chelsea, City, Leicester di fila. Non è così facile andare sulla palla e mostrare abilità. Sappiamo della qualità che possiede, chiediamo espressamente di vederla e non critichiamo se ci prova e non viene fuori. È stato audace con la palla, ci è rimasto sopra, ha guidato in avanti, e naturalmente ha ottenuto la sua ricompensa con un assist e un gol”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: