Slavia Praga-Rangers | Trpišovský: “Ci è mancata la tranquillità”

Slavia Praga-Rangers | Trpišovský: “Ci è mancata la tranquillità”. Lo ha dichiarato l’allenatore dello Slavia Praga, Jindřich Trpišovský, ai canali ufficiali del club dopo il pareggio interno per 1-1 all’Eden Arena contro i Rangers nell’andata degli ottavi di finale di Europa League. Il tecnico, in conferenza stampa, ha elogiato la prestazione dei suoi, che però sono mancati spesso nel terzo finale a causa della poca tranquillità in rifinitura e finalizzazione. Ecco di seguito le parole dello stesso Trpišovský:

„Do zápasu jsme dobře vstoupili, dali jsme pěkný gól. Hráli jsme tak, jak jsme chtěli. Gól ze standardky soupeři hodně pomohl a v druhé půli se dostávali hodně na míč. I tak jsme mohli přidat druhý gól, ale vychytal nás brankář. Rangers takhle hrají vždycky. Čekají na chybu soupeře a jsou nebezpeční ze standardek. V první půli vytěžili z minima maximum. My jsme naopak měli vytěžit víc než jen jeden gól. V posledních dvaceti minutách už pracovala únava. Lingy s Oscarem nám pak pomohli. Kdybychom si v některých situacích dali míč trošku lépe, tak jsme mohli být v gólové šanci. Chyběl nám trochu klid”.

“Siamo entrati bene in partita, abbiamo segnato un bel gol. Abbiamo giocato come volevamo. Il gol da calcio piazzato ha aiutato molto gli avversari e nella ripresa hanno tenuto molto la palla. Anche così siamo riusciti a provare a segnare il secondo gol, ma il portiere ci ha bloccati. I Rangers giocano sempre così. Stanno aspettando l’errore dell’avversario e sono pericolosi sui calci da fermo. Nel primo tempo hanno ottenuto il massimo col minimo sforzo. Al contrario, avremmo dovuto segnare più di un gol. La fatica aveva funzionato negli ultimi venti minuti. Lingy e Oscar ci hanno poi aiutato. Se avessimo dato la palla un po’ meglio in alcune situazioni, avremmo avuto delle possibilità da gol. Ci è mancata un po’ di tranquillità”