Southampton-Chelsea | Hasenhüttl: “Conquistato un ottimo punto”

Southampton-Chelsea | Hasenhüttl: “Conquistato un ottimo punto”. È il commento del manager del Southampton, Ralph Hasenhüttl, ai microfoni di BBC Sport dopo il pareggio interno per 1-1 al St Mary’s Stadium contro il Chelsea. Il manager dei Saints, nella sua analisi, ha elogiato la prestazione dei suoi ragazzi, che hanno dato il massimo per tutta la partita. Per i Saints, che erano reduci da 6 sconfitte consecutive, si tratta del sesto pareggio stagionale. Di seguito le parole dello stesso Hasenhüttl (riproduzione: bbc.com):

“A very good point after the last weeks, we deserved more in the last weeks than we got, it was hard for us to play football, we did it one time when we scored and we worked on this during the week. We did what we can do, they pushed us to the limits and the point was the limit today. Takumi Minamino does surprising things with the ball, he is physically not the strongest but the intention is there. Danny Ings, as a striker, it is always a danger to tackle in the box, He tried to block the cross and when you touch somebody it is a penalty. After the equaliser we kept going so from 65 minutes onwards I felt we could take something from the game”

“Un ottimo punto dopo le ultime settimane, nelle ultime settimane meritavamo più di quanto abbiamo ottenuto, è stato difficile per noi giocare a calcio, lo abbiamo fatto una volta quando abbiamo segnato e abbiamo lavorato su questo durante la settimana. Abbiamo fatto quello che possiamo fare, ci hanno spinto al limite e il punto era il limite oggi. Takumi Minamino fa cose sorprendenti con la palla, fisicamente non è il più forte ma l’intenzione c’è. Danny Ings, come attaccante, è sempre un pericolo da affrontare in area, ha cercato di bloccare il cross e quando tocchi qualcuno è rigore. Dopo il pari abbiamo continuato ad andare avanti, quindi dal 65′ in poi ho sentito che potevamo prendere qualcosa dalla partita”