Southampton-Chelsea | Tuchel: “Avremmo meritato la vittoria”

Southampton-Chelsea | Tuchel: “Avremmo meritato la vittoria”. Sono le parole del manager del Chelsea, Thomas Tuchel, ai microfoni di BT Sport dopo il pareggio esterno per 1-1 al St Mary’s Stadium contro il Southampton. Il manager dei Blues, nella sua disamina, ha evidenziato la quantità di occasioni create ma anche il poco cinismo sotto porta della sua squadra. Inoltre, Tuchel ha mostrato la sua delusione per le prestazioni di due suoi giocatori offensivi ovvero Abraham e Hudson-Odoi. Ecco di seguito le sue parole (riproduzione: bbc.com):

“Clearly yes, we had all the chances and all possibilities to take the win, it would have been deserved, sometimes in football you concede one chance and they score. I am not concerned about Tammy Abraham, it was not about the injury, it was hard for him to show his quality. He could not put his stamp in this game so we changed the formation. We brought in Callum Hudson-Odoi but I was not happy with his attitude, energy and counter-pressing. I took him off and we demand 100%, I feel he is not in the right shape to help us. It was a hard decision but tomorrow it is forgotten and he has all possibilities to start against Atletico Madrid. It is always a big week so it is mixed feelings at the moment, it will not be easier to score against Atletico.”

“Chiaramente sì, abbiamo avuto tutte le occasioni e tutte le possibilità di conquistare la vittoria, sarebbe stata meritata, a volte nel calcio concedi un’occasione e loro segnano. Non sono preoccupato per Tammy Abraham, non è stato per l’infortunio, è stato difficile per lui mostrare la sua qualità. Non ha potuto mettere il suo timbro in questa partita, quindi abbiamo cambiato la formazione. Abbiamo inserito Callum Hudson-Odoi ma non ero contento del suo atteggiamento, dell’energia e del contropiede. L’ho tolto dal campo perché chiediamo il 100%, sento che non è nella forma giusta per aiutarci. È stata una decisione difficile ma domani è dimenticato e ha tutte le possibilità di partire dall’inizio contro l’Atletico Madrid. È sempre una settimana importante quindi al momento sono sentimenti contrastanti, non sarà più facile segnare contro l’Atletico”.