Southampton, Hasenhüttl: “Brutti primi 45′: ok nella ripresa. Ora serve fiducia per uscire dalla crisi”

Southampton, Hasenhüttl: “Brutti primi 45′: ok nella ripresa. Ora serve fiducia per uscire dalla crisi”

Aiutaci a crescere!

Le parole del manager dopo la sfida con l’Everton

Non conosce fine la crisi del Southampton che, in casa al St Mary’s Stadium, perde per 2-1 un delicato scontro salvezza contro l’Everton. Ecco le parole a fine gara del manager dei Saint, Ralph Hasenhüttl, ai microfoni di BBC Match Of The Day:

Penso di nuovo che abbiamo concesso un gol molto presto e questo uccide la mentalità della nostra squadra. Il primo tempo è stato orribile. Nessuno voleva più la palla. Potresti sentire la mancanza di fiducia in se stessi. Ci è voluto il secondo tempo per ottenere un linguaggio del corpo positivo. Il secondo tempo è andato bene. Siamo diventati molto offensivi e ci ha dato un po ‘più di qualità, ma la difesa si è esposta e il gol ci ha messo al tappeto. Non è una bella situazione. Posso garantire che i giocatori provano a combattere per vincere le partite. Al momento non siamo abbastanza bravi. Se ho la forza per andare avanti? Devo. È il mio lavoro essere forte in quel momento. È per questo che sono qui. Cercherò di investire tutto e cercherò di lavorare duro e migliorare Penso che possiamo giocare meglio.

Aiutaci a crescere!

Fabio Loi