fbpx

Il manager parla dopo l’1-1 col Wolverhampton

Il Southampton continua a essere nelle zone alte della classifica. I Saints, infatti, sono quinti dopo il pareggio per 1-1 nel match contro il Wolverhampton. Ecco le parole post gara del manager Ralph Hasenhüttl a Sky Sports:

“I am happy. For everyone it was a tough game, tactically so demanding, it was like chess. They played 4-3-3, we didn’t expect that but we found the answers. We didn’t have 100% conviction in the final third but we got the first goal and we think three points is possible but we knew it was a long way to go. It was a deserved draw for both teams. There were more gaps becuase of the way they played but our decisions in the final third let us down. In the end, with the options we have we did our maximum. Wolves have a fantastic squad, they are very convinced about what they are doing. Today was a signal for us that we can compete with these teams.”

“Sono felice. Per tutti è stata una partita difficile, tatticamente molto impegnativa, è stata come una partita a scacchi. Hanno giocato 4-3-3, non ce lo aspettavamo, ma abbiamo trovato le contromisure. Non avevamo il 100% di convinzione nel terzo finale, ma abbiamo segnato il primo gol e pensiamo che tre punti fossero possibili, ma sapevamo che la strada da percorrere era lunga. È stato un pareggio meritato per entrambe le squadre. i sono state più lacune per il modo in cui hanno giocato, ma le nostre decisioni nel terzo finale ci hanno deluso. Alla fine, con le opzioni a nostra disposizione abbiamo fatto il massimo. I Wolves hanno una squadra fantastica, sono molto convinti di quello che stanno facendo. Oggi è stato un segnale per noi che possiamo competere con queste squadre”.

 

 

Per sostenerci clicca sulla pubblicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: