fbpx

 Il manager parla dopo l’1-0 col Liverpool

C’è grande emozione ed entusiasmo in casa Southampton. I Saints, grazie ad un’organizzazione tecnico-tattica studiata nei dettagli, riescono a centrare l’impresa battendo per 1-0 il Liverpool, campione in carica della Premier League. Ecco le parole post gara di un emozionato Ralph Hasenhüttl a BBC Sport (fonte riproduzione: bbc.com):

“There were tears in my eyes – because of the wind! When you see our guys fighting with everything they have it makes me really proud. You need to have the perfect game against Liverpool and I think we did have that. It felt like we were under massive pressure and the defending around the box was the key today – then still try and play football. We did it in a good way. It was an intense game, my voice is nearly gone. The guys are tired, you have to be to win against such a team. The guys believed in what they were doing. In the 92nd minute I thought, OK, it can be something for us. It’s a perfect evening”.

“Avevo le lacrime agli occhi – a causa del vento! Quando vedi i nostri ragazzi lottare con tutto quello che hanno mi rende davvero orgoglioso. Bisogna fare una partita perfetta contro il Liverpool e credo che l’abbiamo fatta. Sembrava che fossimo sotto pressione e che la difesa dentro all’area fosse la chiave oggi – allora bisogna cercare comunque di giocare a calcio. L’abbiamo fatto bene. È stata una partita intensa, la mia voce è quasi sparita. I ragazzi sono stanchi, bisogna esserlo per vincere contro una squadra del genere. I ragazzi hanno creduto in quello che stavano facendo. Al 92° minuto ho pensato: “Ok, si può fare bene”. È una serata perfetta”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: