Southampton-Wolves | Hasenhüttl: “Sconfitta difficile da spiegare”

Southampton-Wolves | Hasenhüttl: “Sconfitta difficile da spiegare”. È il commento del manager del Southampton, Ralph Hasenhüttl, ai microfoni di Amazon Prime dopo la sconfitta interna per 2-1 al St Mary’s Stadium contro il Wolverhampton. Il manager dei Saints, in particolare, ha espresso il suo disappunto per l’episodio che ha condannato i suoi alla sconfitta, vale a dire il rigore trasformato da Neves. Per il Southampton, che non vince dal 4 gennaio (1-0 contro il Liverpool), si tratta della decima sconfitta stagionale. Di seguito le parole dello stesso Hasenhüttl (riproduzione: bbc.com):

“I think we shouldn’t discuss about our run. We know what happened today, it is hard to explain, hard to explain this defeat. Until their penalty they had no chances at goal. But when you concede that penalty, I just don’t understand. This is a little too much for me to take to be honest. Why don’t we get a penalty as well? Don’t tell me the rule if it’s not the same for both sides. The guys worked hard but again we are hit by a decision we cannot understand.”

“Penso che non dovremmo discutere della nostra gara. Sappiamo cosa è successo oggi, è difficile da spiegare, è difficile spiegare questa sconfitta. Fino al rigore non hanno avuto occasioni da gol. Ma quando concedi quel rigore, proprio non capisco. Questo è un po’ troppo per me per essere onesto. Perché non ci danno anche un rigore? Non ditemi la regola se non è la stessa per entrambe le squadre. I ragazzi hanno lavorato duro ma ancora una volta siamo stati danneggiati da una decisione che non possiamo capire”.