Il tecnico parla dopo il 4-0 col PSG

Lo Strasburgo perde la sua undicesima partita in questa Ligue 1 2020-21, crollando per 4-0 contro il Paris Saint Germain. Ecco le parole post gara del tecnico Thierry Laurey (fonte: l’Equipe):

“Pendant quatre-vingt minutes, on est dans le match. On fait exactement ce qu’on veut. Puis, en dix minutes, on plombe tout. Elles me restent en travers de la gorge. Quand on est professionnels, on doit lutter jusqu’au bout. Notre goal-average était intéressant, il l’est moins maintenant. On a la première occasion du match. Après, on se fait punir sur leur première occasion même si on reste dans le match. Nos dix dernières minutes ne correspondent pas à une équipe de haut niveau. On aurait dû montrer qu’on était des compétiteurs jusqu’à la 95e minute. On ne jouait pas à Paris pour se maintenir. Dans l’état d’esprit, on doit être plus performants. En 2021, il faudra aller chercher des points face à nos adversaires directs”.

“Per ottanta minuti siamo stati in partita. Abbiamo fatto esattamente quello che volevamo. Poi, in dieci minuti, facciamo saltare tutto in aria. Mi vengono addosso. Quando siamo professionisti, dobbiamo lottare fino alla fine. Il nostro portiere era stato molto bravo. Abbiamo la prima occasione della partita. Dopo, veniamo puniti alla prima occasione, anche se rimaniamo in partita. I nostri ultimi dieci minuti non corrispondono a una squadra di alto livello. Avremmo dovuto dimostrare di essere competitivi fino al 95° minuto. Non stavamo giocando a Parigi per rimanere in partita. Nell’atteggiamento, abbiamo bisogno di migliorare. Nel 2021, dovremo ottenere punti contro i nostri diretti avversari”.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: