fbpx

Il tecnico parla dopo l’1-0 col Lens

Lo Strasburgo, dopo il 5-0 rifilato al fanalino di coda Nîmes, espugna anche lo Stade Bollaert-Delelis battendo per 1-0 il Lens. Con questo successo i Galiziani sono ora quindicesimi a quota 20 punti, con 6 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Ecco le parole post gara del tecnico Thierry Laurey (report completo su l’Equipe):

“Il y avait de la joie dans le vestiaire, ça récompense les efforts des garçons depuis plusieurs semaines. Ça se joue sur pas grand-chose, mais la victoire aurait pu être beaucoup plus large car c’est nous qui avons les occasions. Sur la deuxième période on a joué un peu plus bas, mais on savait aussi qu’on pouvait leur faire mal à tout moment. Ça n’a rien de phénoménal de faire 20 points (lors de la phase aller), mais c’est plutôt correct par rapport à notre situation d’il y a quelques semaines. On espérait faire mieux, c’est une évidence. Mais finalement, dans le championnat de cette saison avec les équipes de queue qui ont peu de points…”

“C’era gioia nello spogliatoio, premia gli sforzi dei ragazzi nelle ultime settimane. Non c’è molto per cui giocare, ma la vittoria avrebbe potuto essere molto più grande perché siamo noi quelli che hanno le maggiori occasioni. Nel secondo tempo abbiamo giocato un po’ più bassi, ma sapevamo anche di poterli colpire in qualsiasi momento. Non è fenomenale ottenere 20 punti (nel girone d’andata), ma è abbastanza dignitoso rispetto a dove eravamo qualche settimana fa. Speravamo di fare meglio, questo è sicuro. Ma alla fine, in questa stagione di campionato, con le squadre che sono in pochi punti…”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: