Strasburgo-Lens | Haise: “Oggi la squadra è stata solida”

Strasburgo-Lens | Haise: “Oggi la squadra è stata solida”. Lo ha affermato l’allenatore del Lens, Franck Haise, ai canali ufficiali del club dopo la vittoria esterna per 2-1 allo Stade de la Meinau contro lo Strasburgo, quindicesima forza della Ligue 1 2020-2021. Il tecnico dei Sangue e Oro, in conferenza stampa, ha elogiato la solidità messa in campo dalla sua squadra e la costanza in termini di risultati, arrivato oggi a 9 di fila nelle ultime nove giornate di campionato. Ecco di seguito le parole dello stesso Haise (riproduzione: lensois.com):

“9 matches de Ligue 1 sans défaites. 5 victoires, 4 matches nuls. Ca prouve qu’il y a de la stabilité dans nos résultats mais aussi dans notre jeu. Que ce soit à domicile ou à l’extérieur, on pose des soucis à l’adversaire. On est souvent récompensés car les joueurs travaillent fort. On avait fait une très belle entame de match. Au bout d’un quart d’heure, on mène 1-0 mais on est beaucoup plus proche du 2-0. Sur ce coup franc, on se fait égaliser alors que l’adversaire n’avait pas eu grand-chose à se mettre sous la dent. Cela nous a un peu déstabilisé pendant un quart d’heure. On a été moins entreprenants mais on a repris en fin de période avec de nouveau de la volonté pour poser des problèmes, on marque ce 2e but et on a eu l’occasion d’inscrire ce 3e. Même si on ne l’a pas fait, on a su être solide jusqu’au bout”.

“9 partite in Ligue 1 senza sconfitte. Cinque vittorie e quattro pareggi. Dimostra che c’è stabilità nei nostri risultati ma anche nel nostro gioco. Che sia in casa o in trasferta, causiamo problemi ai nostri avversari. Siamo spesso ricompensati perché i giocatori lavorano sodo. Abbiamo avuto un ottimo inizio di partita. Dopo un quarto d’ora eravamo in vantaggio per 1-0 ma eravamo molto più vicini al 2-0. Siamo stati raggiunti con un calcio di punizione quando i nostri avversari non avevano molto da giocare. Questo ci ha fatto perdere un quarto d’ora. Siamo stati meno intraprendenti ma abbiamo ripreso alla fine del tempo con la volontà di creare pericoli, abbiamo segnato il secondo gol e abbiamo avuto l’opportunità di segnare il terzo. Anche se non abbiamo segnato, siamo stati solidi fino alla fine”.