Strasburgo-PSG | Pochettino: “Vittoria importante. Sulla sfida col Bayern…”

Strasburgo-PSG | Pochettino: “Vittoria importante. Sulla sfida col Bayern…”. Sono alcune delle parole dell’allenatore del Paris Saint Germain, Mauricio Pochettino, dopo la vittoria esterna per 4-1 allo Stade de la Meinau contro lo Strasburgo, quattordicesima forza della Ligue 1 2020-2021. Il tecnico, nel post partita, ha evidenziato l’importanza della vittoria odierna in ottica titolo ma ha anche fissato subito il prossimo obiettivo, ovvero centrare la qualificazione nel confronto col Bayern Monaco in Champions League. Ecco di seguito le parole dello stesso Pochettino (fonte: l’Equipe):

“Oui, je pense que ce match était important. On est dans la course (au titre) avec ces trois points. Il n’y a pas de pression, il faut qu’on soit performants. Aujourd’hui, on a montré qu’on était des combattants et c’est ce qu’on veut être. On se bat dans trois compétitions en même temps (Championnat, Coupe de France et Ligue des champions) et ça complique les choses. L’équipe a eu de la foi. Mbappe? La meilleure chose pour Kylian pour être prêt, c’est de jouer. S’il sent que quelque chose ne va pas, il va me le dire. Nous sommes des professionnels, on a un staff médical, on cherche à prendre la meilleure décision. Les gens peuvent dire ce qu’ils veulent, c’est le football, chacun a sa vérité. Tout le monde est heureux et Kylian est un joueur heureux quand il est sur le terrain. Le Bayern Munich? C’est notre objectif (de se qualifier contre le Bayern), on veut être prêts pour mardi. C’est la meilleure équipe du monde, on va souffrir pendant 90 minutes. L’objectif, c’est de se qualifier”.

“Sì, penso che questa partita sia stata importante. Siamo in corsa (per il titolo) con questi tre punti. Non c’è pressione, dobbiamo giocare bene. Oggi abbiamo dimostrato che siamo dei combattenti ed è quello che vogliamo essere. Stiamo combattendo in tre competizioni allo stesso tempo (campionato, Coppa di Francia e Champions League) e questo complica le cose. La squadra aveva fiducia. Mbappé? La cosa migliore per Kylian per essere pronto è giocare. Se sente che qualcosa non va, me lo dirà. Siamo professionisti, abbiamo uno staff medico, cerchiamo di prendere la decisione migliore. La gente può dire quello che vuole, è il calcio, ognuno ha la sua verità. Tutti sono felici e Kylian è un giocatore felice quando è in campo. Bayern Monaco? Questo è il nostro obiettivo (qualificarci contro il Bayern), vogliamo essere pronti per martedì. Sono la migliore squadra del mondo e noi soffriremo per 90 minuti. L’obiettivo è la qualificazione”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: