Tesla ha avuto un brutto anno. Alcuni investitori incolpano Elon Musk.

UN Anno basso per le azioniIl calo del 65% del prezzo delle azioni di Tesla riflette l’evaporazione della ricchezza e il comportamento irregolare del suo amministratore delegato, Elon Musk.

Il crollo del prezzo delle azioni di Tesla ha spazzato via circa 672 miliardi di dollari di valore di mercato. E il sig. Musk, una volta salutato come un genio che ha rifatto l’industria automobilistica, è sempre più distratto dall’acquisizione di Twitter e usa il social network per sfogare le sue frustrazioni. Questa settimana ha insultato uno dei suoi detrattori descrivendolo come dotato di “piccoli testicoli”.

Lo scenario ha sbalordito investitori e analisti. Molti si chiedono cosa accadrà alle azioni, alla società e al signor Musk nel 2023. La risposta dipende in gran parte dal consiglio di amministrazione di Musk e Tesla.

Rivolgerà la sua attenzione a Tesla e ad essa? Innumerevoli sfide? O è accampato su Twitter? Mr. per continuare Twitter dopo aver speso. Musk venderà più azioni Tesla? 44 miliardi di dollari per comprare quella società, nonostante abbia promesso di non farlo? Will D Cyberdroga, il primo nuovo veicolo passeggeri di Tesla in tre anni, sarà finalmente in vendita? E, cosa più importante, il team di Tesla Mr. Sarà fatto qualcosa per frenare Musk?

In un’economia in deterioramento, queste incertezze hanno costretto gli investitori a rivalutare radicalmente le prospettive di Tesla. È la casa automobilistica di maggior valore e l’unica grande casa automobilistica ad essere considerata un titolo in crescita. Ma gli investitori non credono che Tesla possa dominare l’industria automobilistica nel modo in cui Apple domina gli smartphone o Amazon domina la vendita al dettaglio online.

“La promessa di Tesla è che a un certo punto tutte le auto del mondo saranno veicoli elettrici, e Tesla giocherà un ruolo chiave in questo”, ha dichiarato Ephraim Benmelech, professore di finanza presso la Kellogg School of Management della Northwestern University. .

Ma gli investitori hanno riconsiderato questo punto di vista e ora pensano che le case automobilistiche tradizionali come Ford Motor Company e General Motors possano presentare una credibile sfida competitiva a Tesla.

READ  I Cowboys furono condannati dagli errori difensivi dei 49ers

“Alcune di queste aziende esistono da 100 anni”, afferma Mr. disse Benmelech Tesla come caso di studio Nelle sue classi. “Hanno buoni ingegneri, una buona gestione. Non bisogna sottovalutare il ruolo che gioca la concorrenza.

Sig. Benmelech sottolinea che con misure più standard, Tesla sta andando bene. La società ha ridotto il proprio debito e ha margini di profitto elevati nel business. Ha registrato un utile netto di 8,9 miliardi di dollari nei primi nove mesi del 2022 Motori generali Guadagnato.

Questa settimana, ci sono stati segnali che il prezzo delle azioni è stabile. Le azioni sono salite da un minimo di due anni di $ 109 mercoledì a $ 123 venerdì.

Poiché molti investitori paragonano Tesla ai giganti della tecnologia, deve soddisfare aspettative più elevate rispetto alle case automobilistiche affermate. Ecco perché è ancora di circa $ 389 miliardi, rispetto ai circa $ 226 miliardi di Toyota.

In retrospettiva, è chiaro che il valore del mercato azionario di Tesla all’inizio dell’anno era superiore a $ 1 trilione, affermano gli analisti. Alcuni degli spettacolari aumenti del prezzo delle azioni di Tesla nel 2020 e nel 2021 potrebbero essere stati guidati da investitori che speravano che la società li avrebbe resi ricchi come altri che hanno acquistato azioni della società da 40 miliardi di dollari nel 2017 (e alcuni pensavano che gli scettici dovessero essere stati troppo costosi al tempo).

“Ci sono stati momenti in cui sembrava che Tesla sarebbe diventata milionaria in un breve periodo di tempo”, ha detto William Goetzman, professore di finanza alla Yale School of Management che studia i prezzi delle attività.

Con l’emergere di una serie di problemi nel 2022, è diventato sempre più difficile sostenere quella speranza. Una chiusura temporanea della fabbrica Tesla di Shanghai a causa dell’aumento dei casi di Covid, unita alla forte concorrenza di BYD e di altre case automobilistiche cinesi, ha messo in dubbio le possibilità di Tesla di dominare le vendite di auto elettriche. Il paese ha il più grande mercato di auto e auto elettriche al mondo. La fabbrica di Shanghai è la più grande di Tesla e rappresenta il 40% della sua produzione totale.

READ  Come vedere una nuova cometa "verde".

Tesla dovrebbe pubblicare i dati sulle vendite del quarto trimestre e dell’intero anno nei prossimi giorni. Gli analisti di Wall Street hanno affermato che la società ha consegnato 420.000 auto negli ultimi tre mesi dell’anno, rispetto alle 343.000 del terzo trimestre. Sarebbe impressionante, ma non abbastanza per consentire all’azienda di raggiungere l’obiettivo di aumentare le vendite del 50% per l’intero anno.

L’aumento dei tassi di interesse è stato un problema per tutte le case automobilistiche, in particolare per aziende come Tesla, i cui veicoli in genere vendono per più di $ 50.000. Prezzi più alti significano pagamenti mensili più alti che molti acquirenti non possono permettersi.

Gli aumenti dei tassi da parte della Federal Reserve e di altre banche centrali hanno portato Mr. Gli analisti hanno incolpato Musk per non aver prestato sufficiente attenzione a Tesla in un momento critico, sebbene fosse al di fuori del controllo di Musk.

Daniel Ives, un analista di Wedbush Securities che è stato a lungo ottimista sulle prospettive di Tesla, ha dichiarato Mr. Musk ha parlato per molti investitori quando ha suggerito 10 cose che Musk potrebbe fare. In cima alla lista: nomina il nuovo CEO di Twitter e “concentrati su Tesla, non su Twitter”.

Investitori e analisti hanno twittato Mr. Le opinioni sono divise su quanto le osservazioni di Musk abbiano danneggiato l’immagine di Tesla tra gli acquirenti di auto elettriche di sinistra. Preoccupazioni a parte, Mr. Il comportamento di Musk evidenzia la mancanza di controlli ed equilibri in Tesla. della compagnia Consiglio di AmministrazioneI suoi membri, compreso il fratello dell’amministratore delegato Kimball Musk, sono rimasti in gran parte in silenzio.

READ  Ex aiutante del GOP al voto degli oratori: i repubblicani "al servizio di se stessi" "prenderanno in giro" il Congresso.

Il mese scorso, diversi amministratori hanno intentato una causa presso il tribunale del Delaware contro Mr. Mentre testimoniavano in una causa contro il massiccio pacchetto di risarcimenti di Musk, hanno affermato di non essere preoccupati per quanto tempo il dirigente ha trascorso su Twitter. Il capo di Tesla, Robin Denholm, ha dichiarato sul banco dei testimoni che “farà tutto il necessario per ottenere risultati”.

Tesla, Sig. Muschio, signora Denholm e Kimball Musk non hanno risposto alle richieste di commento.

Len Sherman, professore a contratto presso la Columbia Business School che in precedenza ha lavorato come consulente nel settore automobilistico, ha detto al team di Tesla che Mr. Ha detto che era molto rispettoso di Musk.

“Non hai una gestione efficiente per controllare i suoi peggiori impulsi”, ha detto Mr. Sherman ha detto. “Conduce il suo spettacolo nel modo in cui vuole farlo e nessuno può fermarlo.”

Mr., che guida una Tesla e possedeva azioni Tesla in precedenza. Mentre Sherman diventa una casa automobilistica matura, Mr. Uno di quelli che ha iniziato a chiedersi se Musk fosse la persona giusta. Ha notato che non c’è stata alcuna menzione recente di un piano per creare un’auto da $ 25.000 che attirerebbe più clienti e aumenterebbe le vendite.

“Come si passa da dove si trova ora Tesla a essere il prossimo GM o Volkswagen”, ha detto Mr. Sherman ha detto. “Nonostante tutte le sue ammirevoli qualità, essendo l’unico uomo sul pianeta a realizzare ciò che ha fatto, Tesla non è il miglior leader da avere per andare avanti”.

Con il suo leader visionario apparentemente disimpegnato, Tesla è esaminata più dagli standard convenzionali di entrate e redditività e meno dai sogni di dominio globale.

“Le auto sono ovunque adesso”, ha detto Mr. Goetzman ha detto: “A volte nella sua storia non si basa su prospettive a lungo termine, ma su dati di vendita e cose del genere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *