fbpx

Sul centrocampista marocchino gli occhi delle due neopromosse. In C piace molto al Siena 

Shady Oukhadda è uno dei pezzi pregiati del vivaio del Torino. Il centrocampista marocchino (che con i granata ha vinto la Coppa Italia Primavera nella stagione 2017-18), classe 1999, è reduce dall’esperienza al Albissola ( 31 presenze e 2 assist), ma sia il giocatore sia il Toro dovranno decidere quale scelta migliore effettuare in vista della prossima stagione.

Secondo toronews.net, il calciatore è sul taccuino di due società di B e una di C. Si tratta delle neopromosse in cadetteria Pisa e Trapani e dell’ambizioso Siena della presidentessa Anna Durio.

I bianconeri toscani sembrano garantire – si legge – maggiore continuità di impiego (come desidererebbe il Toro), ma molti tra gli addetti ai lavori pensano che Oukhadda sia pronto per il grande salto in una categoria così complessa e al tempo stesso equilibrata come la Serie B.

Nei prossimi giorni, i club interessati a Oukhadda formuleranno le loro proposte e, di conseguenza, verrà presa una decisione definitiva.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: