Il manager parla dopo il 3-0 col Leeds

Il Tottenham, dopo la partita rinviata contro il Fulham causa Covid, si rituffa nel campionato e va a vincere la sua prima gara del 2021 con un rotondo 3-0 contro il Leeds. Ecco le parole post gara del manager José Mourinho a BT Sport (riproduzione: bbc.com):

“The three points are very important. I think we understood how well they could hurt us and how we could hurt them. In that aspect I am happy but I still think we can and have to do better. Kane and Son’s partnership? Of course, the understanding is good and against Leeds it was important to have that ability in attack. They stay man-to-man so if you stay static you give them an easy job. That movement of Harry Kane and Sonny in the finishing positions fit well. I think in the Premier League there are many good players everywhere even in clubs where you don’t believe they can have great players. But I have to say that Sonny and Harry are doing special things this season. I want goals coming from other players and I want them to feel like they can express themselves”. […]

I tre punti sono molto importanti. Credo che abbiamo capito quanto bene ci possano far male e come noi possiamo far loro male. In questo aspetto sono felice, ma penso ancora che possiamo e dobbiamo fare di meglio. La partnership tra Kane e Son? Certo, l’intesa è buona e contro il Leeds era importante avere questa capacità d’attacco. Loro vanno nell’uno contro uno, quindi se rimani statico gli rendi il lavoro facile. Quel movimento di Harry Kane e Sonny negli ultimi metri si adatta bene. Penso che in Premier League ci siano molti buoni giocatori ovunque anche in club dove non si crede che possano avere grandi giocatori. Ma devo dire che Sonny e Harry stanno facendo cose speciali in questa stagione. Voglio che i gol vengano da altri giocatori e voglio che sentano di potersi esprimere.[…]”. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: