fbpx

 Il manager parla dopo l’1-0 col WBA

Il Tottenham ottiene una vittoria importante e ora guarda tutti dall’alto in vetta alla classifica di Premier League grazie all’1-0 esterno (grazie al gol del solito Kane, arrivato oggi a quota 150 reti in massima divisione nella sua carriera) sul campo del West Brom. Ecco le parole post gara del manager José Mourinho a Sky Sports:

“Noi siamo in cima alla classifica, ma altre società hanno una partita in corso, quindi vediamo cosa succede. Onestamente se il Liverpool e il Leicester vincono non è affatto un problema per me, la prima cosa importante è stata ottenere i tre punti, tre vittorie di fila per la prima volta in questa stagione e con 12 punti su 12 in trasferta si compensano i punti persi in casa. Questa partita è stata molto difficile. Il West Brom ha dimostrato quanto stia con Slaven Bilić perché il modo in cui hanno lottato per cercare di ottenere un risultato positivo dice tutto. Auguro loro il meglio e sono abbastanza sicuro che con questo impegno Slaven li porterà da dove sono ora. Abbiamo difeso bene, eravamo compatti, ma loro sono stati molto bravi tatticamente. Sono tre punti molto importanti per noi. Queste due vittorie per 1-0, a Burnley e qui, ci possono dire che non sempre è possibile giocare benissimo e segnare tre o quattro gol ed essere fluidi. Bisogna tenere la porta inviolata, abbiamo provato a segnare, abbiamo provato e provato e provato e provato. Abbiamo spinto fino in fondo contro un avversario molto organizzato. Quando abbiamo segnato a cinque o sei minuti dalla fine è stato il momento di lottare, di dare tutto. Questo è il modo, a volte, di conquistare punti. Ora partiamo in autobus e siamo in cima alla classifica e quando arriviamo a Londra potremmo essere terzi, quindi non c’è motivo di farci prendere dal panico. Ora vanno in nazionale e per me il tempo di riposare un paio di giorni. Continuo a dire lo stesso, un giorno sarò un allenatore di una nazionale e vorrà vincere come loro, così non mi lamento quando vogliono che i loro giocatori vincano le partite”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: