L’ex portiere degli Spurs parla ai microfoni dell’Express

In casa Tottenham continua a tenere banco il futuro di Harry Kane che, ad oggi, sembra quanto mai in dubbio. Sulla vicenda, si è espresso dalle colonne del quotidiano Express l’ex portiere degli Spurs, Paul Robinson. Ecco le sue parole così come riprodotte da Fichajes.com (traduzione: EuroCalcioMercato.net):

È come quello che è successo con Gareh Bale, ma l’accordo deve essere giusto. In passato, Daniel Levy (chiarman del Tottenham n.d.r.) ha fatto in modo che gli accordi fossero buoni e ha ottenuto una cifra eccellente per i suoi giocatori. L’affare dovrebbe essere buono per tutti e per una grande quantità di denaro da reinvestire poi nella squadra. La squadra deve essere rafforzata. Cedere Harry [Kane n.d.r] in questo modo significherebbe che il denaro deve essere reinvestito con attenzione. Basta vedere cosa è successo con Bale.