Tottenham-Southampton | Mason: “Sono molto orgoglioso dei ragazzi”

Tottenham-Southampton | Mason: “Sono molto orgoglioso dei ragazzi”. Lo ha affermato il nuovo manager (ad interim) del Tottenham, Ryan Mason, ai microfoni di Sky Sports dopo la vittoria interna per 2-1 al Tottenham Hotspur Stadium contro il Southampton, quattordicesima forza della Premier League 2020-2021. Il successore di José Mourinho, in particolare, ha mostrato il suo orgoglio per quanto fatto oggi dai suoi ragazzi. Ecco di seguito le parole dello stesso Mason (riproduzione: bbc.com):

“Fantastic – so proud of the boys they had so much energy and bravery especially after the first 20-30 minutes – Southampton came out of the blocks they were good. We showed belief and stuck to the plan so full credit because the energy and commitment was great, I thought there was only one team going to win it. Disallowed goal was disappointing but that didn’t effect the boys. I thought we were excellent, we found it difficult, Southampton built up momentum and Hugo [Lloris] pulled out some excellent saves early on. We had full control second half and we were creating chances. At half time it was about giving the players confidence, we planned and prepared for everything – we’ve only had a short amount of time but for me the biggest thing for me was commitment, energy and bravery to do good things and express ourselves and take risks at times. The boys gave everything and fully deserved it. Tonight was important for many things, the change in manager, a lot has gone on at the club in the last 48 hours and it was important to get back to winning ways. Thankfully we won but the performance and energy was outstanding. My XI for Sunday? No – it’s a bit of a cliche but my mind has been focussed on this game and today there was a lot going on. It’s been a busy day at the club, it’s also four years to the day since Ugo Ehiogu passed so I want to dedicate that to him and his family – everyone at the club still remembers and thinks of him.”

“Fantastico – sono molto orgoglioso dei ragazzi, avevano così tanta energia e coraggio soprattutto dopo i primi 20-30 minuti – il Southampton è uscito dai blocchi ed è stato bravo. Abbiamo mostrato convinzione e ci siamo attenuti al piano, quindi pieno credito perché l’energia e l’impegno sono stati grandi, ho pensato che ci fosse solo una squadra che avrebbe vinto. Il gol annullato è stato deludente ma non ha avuto effetto sui ragazzi. Penso che siamo stati eccellenti, abbiamo trovato difficile, Southampton costruito slancio e Hugo [Lloris] tirato fuori alcuni salvataggi eccellenti all’inizio. Abbiamo avuto il pieno controllo nel secondo tempo e abbiamo creato occasioni. A metà tempo si trattava di dare fiducia ai giocatori, abbiamo pianificato e preparato tutto – abbiamo avuto solo un breve periodo di tempo, ma per me la cosa più grande è stato l’impegno, l’energia e il coraggio di fare buone cose e di esprimere noi stessi e prendere rischi a volte. I ragazzi hanno dato tutto e se lo sono meritato pienamente. Stasera era importante per molte cose, il cambio di manager, molte cose sono successe al club nelle ultime 48 ore ed era importante tornare a vincere. Per fortuna abbiamo vinto, ma la prestazione e l’energia sono state eccezionali. Il mio undici per domenica? No – è un po’ un cliché, ma la mia mente è stata concentrata su questa partita e oggi c’era molto da fare. È stato un giorno impegnativo per il club, sono anche quattro anni da quando Ugo Ehiogu è morto, quindi voglio dedicarlo a lui e alla sua famiglia – tutti al club ancora lo ricordano e pensano a lui”.