Il tecnico parla dopo lo 0-0 con la Spal

Il Venezia conquista il suo quarto pareggio stagionale, impattando in casa al Penzo sullo 0-0 contro la Spal. Ecco le parole post gara del tecnico Paolo Zanetti (fonte: trivenetogoal.it):

“Per quanto riguarda la questione Maleh, è giusto che si esprima la società su questo caso. Ci siamo schierati con quattro punte contro la Spal, che è una delle squadre più forti del campionato. Mi lascia contento l’interpretazione, non è stata una partita speculata ma ce la siamo giocata alla pari. Si rigioca fra due giorni e ci dobbiamo preparare per un’altra battaglia col Cosenza. La forza nostra è il gruppo, abbiamo saputo soffrire e anche chi è entrato nel secondo tempo ha fatto bene. Fino al 4 gennaio ci saranno tantissime partite, dobbiamo abituarci a giocare spesso. Svoboda? Ha fatto molto bene, il segreto è lavorare sempre al massimo, quando c’è la possibilità chi gioca meno deve riuscire a dimostrare il proprio valore. Questi punti arrivano grazie a Svoboda, a Bocalon, ragazzi che hanno giocato meno. Il punto lo accolgo in maniera più che positiva, so il livello dell’avversario che abbiamo affrontato, è un pareggio importante contro una squadra fortissima. Non ci sono partite più o meno importanti, quella di oggi è stata molto difficile. Si può pensare di partire sconfitti invece abbiamo dimostrato che non era così. Vedo lo spirito giusto all’interno della squadra”

  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: