fbpx

Il tecnico parla dopo il 2-2 col Brescia

C’è grande rammarico in casa Venezia. I lagunari, nonostante una grandissima partita, si fanno raggiungere nel finale sul 2-2 dal Brescia. Ecco le parole post gara del tecnico Paolo Zanetti (fonte: Trivenetogoal.it):

“Il primo gol del Brescia è stata una giocata individuale pazzesca. È immaginabile quando si gioca contro queste squadre fortissime. Ma la squadra ha avuto una reazione incredibile, la partenza è stata quella che è stata, ma ci siamo rimessi subito in corsa. L’amaro in bocca ce l’ho perché non l’abbiamo chiusa e chiaramente come spesso succede, se la tieni aperta, succede anche di prendere gol all’ultimo secondo. Si può sempre prendere una rete su palla inattiva, meritavamo di prendere i tre punti, per come hanno lottato e per come hanno giocato a calcio contro una squadra di altissimo livello. Ho fatto i complimenti perché i ragazzi li meritano. Avremmo firmato col sangue alla vigilia per un punto, potevamo prenderne tre, ma non ci siamo riusciti. Ma dobbiamo rimanere umili, siamo a inizio percorso, se continuiamo per questa strada sarà un futuro importante al di là dei risultati del momento. Adesso avremo una partita in casa e dovremo valorizzare questo punto. Resta la consapevolezza di aver fatto una partita straordinaria”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: