Wolves-Leicester | Espirito Santo: “È stata una buona partita”

Wolves-Leicester | Espirito Santo: “È stata una buona partita”. È il commento del manager del Wolverhampton, Nuno Espirito Santo, ai microfoni di BBC Sport dopo il pareggio interno per 0-0 al Molineux contro il Leicester. Il manager portoghese, in particolare, ha elogiato l’organizzazione della squadra ma ha anche spronato Fabio Silva, che ha sprecato una chiara occasione facendosi ipnotizzare da Schmeichel. Ecco di seguito le parole di Espirito Santo (riproduzione: bbc.com):

“It was a good game, both teams are very organised. We had good spells in possession and chances to score. Positives from the game. Finding that balance with defending and going to attack. We want the young players to grow and improve. Injuries to players? It is a big blow as we are trying to recover players. But we keep on fighting. This is not a positive but an obligation – we have to fight. I must see it every day. Tomorrow we have training and commitment must be the same. […] Fabio Silva’s chance, saved by Kasper Schmeichel? Fabio must do better. He is young and very talented but that moment requires a better finish. Tomorrow we will work on that”

“È stata una buona partita, entrambe le squadre sono molto organizzate. Abbiamo avuto buoni periodi di possesso e occasioni per segnare. Gli aspetti positivi della partita. Trovare quell’equilibrio con la difesa e l’attacco. Vogliamo che i giovani crescano e migliorino. Gli infortuni dei giocatori? È un duro colpo perché stiamo cercando di recuperarli. Ma continuiamo a lottare. Non è una cosa positiva ma un obbligo: dobbiamo lottare. Devo vederlo ogni giorno. Domani abbiamo l’allenamento e l’impegno deve essere lo stesso. […] L’occasione di Fabio Silva, salvata da Kasper Schmeichel? Fabio doveva fare meglio. È giovane e ha molto talento, ma quel momento richiede una rifinitura migliore. Domani lavoreremo su questo”.