Wolves-Liverpool | Espirito Santo: “Giocata una buona partita”

Wolves-Liverpool | Espirito Santo: “Giocata una buona partita”. Lo ha dichiarato il manager del Wolverhampton, Nuno Espirito Santo, ai microfoni di Sky Sports dopo la sconfitta interna per 1-0 al Molineux contro il Liverpool, sesta forza della Premier League 2020-2021. Il manager dei Wolves, oltre ad analizzare la prestazione della squadra, ha voluto rassicurare tutti sulle condizioni di Rui Patricio, vittima a pochi minuti dal termine di un brutto scontro di gioco col suo capitano Conor Coady. Il portiere – ha sottolineato Espirito Santo – sta bene ed è cosciente. Ecco di seguito le parole dello stesso Espirito Santo (riproduzione: bbc.com):

 “We just had an update now, he’s OK. He’s conscious, he remembers what happened, he’s aware. It was a collision with the knee of Coady on the head. He is Ok. We have spoken already. He is OK. All these situations when it is the head get us worried. He is OK. He is going to recover. We played well. We had chances, we defended well and we played good football with some chances we should take advantage of. The building and the creation was good and the players played a good game. A lot of things to improve but a positive attitude showed we can compete. On whether his side should have had a penalty: I didn’t see the images yet in the situation between Nelson [Semedo] and Alisson. On his target for the end of the season: “The same target we always have; improvement, competing well, trying to adjust some things and we have been able to sustain our performance from the first half to the second half – beyond the result. There is a lot of football to be played.”

“Abbiamo appena avuto un aggiornamento, sta bene. È cosciente, si ricorda cosa è successo, è consapevole. È stata una collisione con il ginocchio di Coady sulla testa. Sta bene. Abbiamo già parlato. Sta bene. Tutte queste situazioni quando è la testa ci fanno preoccupare. Lui è OK. Si riprenderà. Abbiamo giocato bene. Abbiamo avuto occasioni, abbiamo difeso bene e abbiamo giocato un buon calcio con alcune occasioni che avremmo dovuto sfruttare. La costruzione e la creazione è stata buona e i giocatori hanno giocato una buona partita. Un sacco di cose da migliorare, ma un atteggiamento positivo ha dimostrato che possiamo competere. Sul fatto che la sua squadra avrebbe dovuto avere un rigore: Non ho ancora visto le immagini nella situazione tra Nelson [Semedo] e Alisson. Sul suo obiettivo per la fine della stagione: “Lo stesso obiettivo che abbiamo sempre; migliorare, giocare bene, cercare di aggiustare alcune cose e siamo stati in grado di sostenere le nostre prestazioni dal primo al secondo tempo – al di là del risultato. C’è molto calcio da giocare”.