Wolves-Sheffield Utd | Espirito Santo: “Non è stata la nostra miglior partita”

Wolves-Sheffield Utd | Espirito Santo: “Non è stata la nostra miglior partita”. Lo ha affermato il manager del Wolverhampton, Nuno Espirito Santo, ai microfoni di Sky Sports dopo la vittoria interna al Molineux contro lo Sheffield United, fanalino di coda e da stasera ufficialmente retrocesso in Championship. Il manager dei Wolves, nel post partita, ha mostrato soddisfazione per i 3 punti ma non per la prestazione della sua squadra. Ecco di seguito le parole dello stesso Espirito Santo (riproduzione: bbc.com):

“It wasn’t a good game. We were solid, compact and we had chances. We started the second half well and scored the goal, but then we dropped too much. We allowed Sheffield United to control the game, and we need to do much better with our counter-attacks. There’s always a sense of protection to keep what you have. Clearly that’s not always the best way to do it. That’s something we have to improve going forward. The second half was much better, the aggression was there. We have to make decisions based on the squad and the players. It’s not about the system, it’s more about the approach and idea that we have to build on.We achieved a good result today. It wasn’t the best performance today, let’s hope we can improve on the performance. Willian José? Willian works very hard for the team. He works a lot between the lines. The goal was missing, but today he got the goal and we go from there. The obligation of goalscoring is not just with the strikers. Sheffield United’s relegation? We started together in the Championship. Chris Wilder achieved promotion and their first season in the Premier League was amazing with the same players. I have big admiration for Sheffield. The character of their group of players is immense. I’m very sad, but I’m sure they’ll bounce back”

“Non è stata una buona partita. Siamo stati solidi, compatti e abbiamo avuto occasioni. Abbiamo iniziato bene il secondo tempo e segnato il gol, ma poi siamo calati troppo. Abbiamo permesso allo Sheffield United di controllare il gioco e dobbiamo fare molto meglio con i nostri contropiedi. C’è sempre un senso di protezione per mantenere quello che hai. Chiaramente non è sempre il modo migliore per farlo. È qualcosa che dobbiamo migliorare in futuro. Il secondo tempo è stato molto meglio, l’aggressività c’era. Dobbiamo prendere decisioni basate sulla squadra e sui giocatori. Non si tratta del sistema, ma dell’approccio e dell’idea su cui dobbiamo costruire: oggi abbiamo ottenuto un buon risultato. Non è stata la migliore prestazione di oggi, speriamo di poterla migliorare. Willian José? Willian lavora molto duramente per la squadra. Lavora molto tra le linee. Mancava il gol, ma oggi ha ottenuto il gol e si parte da lì. L’obbligo di segnare non è solo per gli attaccanti. La retrocessione dello Sheffield United? Abbiamo iniziato insieme in Championship. Chris Wilder ha ottenuto la promozione e la loro prima stagione in Premier League è stata incredibile con gli stessi giocatori. Ho una grande ammirazione per lo Sheffield. Il carattere del loro gruppo di giocatori è immenso. Sono molto triste, ma sono sicuro che si riprenderanno”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: