Young Boys-Leverkusen | Bosz: “Al ritorno dobbiamo vincere”

Young Boys-Leverkusen | Bosz: “Al ritorno dobbiamo vincere”. È il commento diretto dell’allenatore del Bayer Leverkusen, Peter Bosz, ai canali ufficiali del club dopo la sconfitta esterna per 4-3 allo Stadion Wankdorf contro lo Young Boys nell’andata dei sedicesimi di finale dell’Europa League 2020-2021. Il tecnico delle Aspirine, nella sua analisi, ha aspramente criticato il primo tempo ed elogiato la ripresa della sua squadra, invitandola a dare il tutto per tutto per vincere al ritorno e passare il turno. Ecco di seguito le parole dello stesso Bosz:

“Ich kann mich kurz fassen: Wir haben sehr schlecht angefangen – ärgerlich schlecht angefangen. Die zweite Halbzeit war es ein bisschen besser. Unsere Leistung in der ersten Halbzeit kann ich mir nicht erklären. Wir hatten keinen Zugriff, haben zwei Standards amateurhaft verteidigt… Wenn man so verteidigt, so die Bälle verliert, dann bekommt man auch keinen Zugriff. Unsere Ausgangsposition fürs Rückspiel ist deutlich: Wir müssen das Spiel gewinnen, sonst nichts”.

“Posso essere breve: Abbiamo iniziato molto male – fastidiosamente male. Il secondo tempo è stato un po’ meglio. Non riesco a spiegare la nostra prestazione nel primo tempo. Non abbiamo avuto presa, abbiamo difeso due standard in modo dilettantesco…. Quando si difende così, quando si perdono palle così, non si ha un punto d’appoggio. La nostra posizione di partenza per la gara di ritorno è chiara: dobbiamo vincere la partita, nient’altro”.